Menu

Disavow Generator

Attraverso questo strumento è possibile analizzare automaticamente una lista di link tossici per estrarre i domini che si desidera sconfessare attraverso il Disavow Tool di Google
Inserisci una lista di massimo 10.000 link (uno per linea).
preserva sotto-domini
ordina alfabeticamente

Cos'è il Disavow Tool di Google?

Il Disavow Tool è uno strumento SEO avanzato fornito da Google, all'interno della Search Console, che consente ai webmaster di sconfessare dei link che puntano al proprio sito web. E' uno strumento molto utile quando si ritiene che il proprio sito web sia stato penalizzato, nei risultati di ricerca, a causa di alcuni link di bassa qualità ricevuti da parte di altri siti web.

I link in ingresso, come sappiamo, sono da sempre una delle metriche più importanti considerate da Google durante i suoi processi di ranking delle pagine web. In altre parole possiamo dire che mentre i link di qualità aiutano una pagina a posizionarsi meglio, i link di bassa qualità, viceversa, comportano un peggioramento della sua visibilità all'interno dei risultati di ricerca.

Il Disavow Tool, quindi, è utile per rimediare ad eventuali errori nella gestione della SEO (come, ad esempio, l'acquisto di backlink dofollow) oppure, più di frequente, per arginare gli effetti di campagne di SEO Negativa perpetrate da qualche concorrente scorretto.

Qualora il tuo sito web abbia ricevuto dei link che ritieni potrebbero essergli dannosi, quindi, puoi preparare un file (un semplice file di testo) contenente un elenco di questi link e caricarlo all'interno della Search Console, in questo modo l'algoritmo di Google li ignorerà durate i suoi processi di valutazione.

Sconfessare interi domini

Abbiamo detto che il file disavow è un elenco di link, cercare di identificare le singole URL, tuttavia, potrebbe essere un lavoro molto lungo e complesso (soprattutto se si tratta di elencare migliaia di link). Per questo motivo Google fornisce ai Webmaster la possibilità di "bloccare" interi domini: se un sito include 100 link che vogliamo sconfessare, quindi, non sarà necessario elencarli tutti e 100 ma sarĂ  sufficiente indicare il dominio che ospita questi link. Per farlo si utilizza il prefisso domain: seguito dal dominio da sconfessare.

Si tratta, ovviamente, di una tecnica per velocizzare il processo di pulizia dei link. E' evidente che questa modalità debba essere usata con prudenza: se un dominio, infatti, ospita sia dei link positivi che altri negativi, utilizzando questa sintassi perderemo sì gli effetti negativi ma anche quelli positivi! In casi come questo, quindi, è necessario indicare a Google i singoli link da sconfessare e non l'intero dominio.

Un altro aspetto si cui porre attenzione riguarda l'eventuale indicazione, o meno, di un sotto-dominio. Se riceviamo link tossici da un determinato sotto-dominio possiamo decidere di bannere solo quello oppure il dominio principale (e quindi anche tutti i sotto-domini). Se vogliamo bannare solo singoli sotto-domini dovremo creare un elenco come questo:

domain:cattivo.dominio.com
domain:brutto.dominio.com
domain:pessimo.dominio.com

Se invece volessimo bannare l'intero dominio, senza elencare ogni possibile sotto-dominio, sarà sufficiente includere:

domain:dominio.com

Nonostante sia molto più veloce rispetto alla creazione di uno sterminato elenco di link, anche la creazione di un file con l'elenco dei domini da bannare potrebbe essere un lavoro lungo e articolato. Ed è per questo che abbiamo creato questo tool...


Come funziona il Disavow Generator

Il funzionamento à semplicissmo: per pirma cosa si dovrà incollare nell'area di testo un elenco di link tossici.

Inserisci una lista di link tossici

E' possibile specificare se considerare o meno i sotto-domini e se si desidera ordinare i risultati in ordine alfabetico oppure mantenere l'ordine ricavato dalla lista sorgente.

A questo punto basta cliccare sul pulsante ed attendere qualche istante: il sistema provvederà, automaticamente, ad estrarre i domini ed a compilare il file disavow pronto all'uso.

Copia il contenuto del tuo file disavow

Il sistema, in automatico, effettua alcune correzioni come l'esclusione dei link non validi e la pulizia di eventuali doppioni.


Altri tool interessanti